Castelfidardo: è la Città della Musica e dell’ Unità di Italia: essa infatti è la patria della fisarmonica e sede del Monumento Nazionale della Battaglia di Castelfidardo. Nel suo territorio insiste la Selva di Castelfidardo, teatro della famosa battaglia per l’ Unità di Italia – tra le truppe piemontesi del Generale Cialdini e le truppe pontificie del Generale Pimodan – che valse l’ annessione di Marche e Umbria allo Stato italiano.  Potrete visitare il Museo della Fisarmonica, il Museo del Risorgimento e fare escursioni alla Selva di Castelfidardo.

http://www.conero.it/it/itinerari/castelfidardo/


Recanati: città natale del grande poeta Giacomo Leopardi.


Loreto: sede del Santuario della Madonna di Loreto.


Osimo: città di origini romane con le sue grotte ipogee e Cattedrale di San Leopardo.


Offagna: uno dei Borghi più belli d’Italia con origini medievali, con la sua Rocca rinascimentale ed edifici con architettura di Andrea Vici.


Camerano: città del vino Rosso Conero con le sue grotte ipogee.


Portonovo, Sirolo, Numana: le 3 perle della Riviera del Conero con le loro indimenticabili spiagge.


Ancona: città dorica col suo Porto Antico, il Faro, la Mole Vanvitelliana, i musei, la Cattedrale di San Ciriaco e il Passetto con le grotte sul mare.


Porto Recanati: borgo di pescatori con mercatini estivi artigianali.

Porto Recanati: fishing village with artisan summer markets.


Jesi: con la sua cinta muraria del XV secolo, città che diede i natali a Federico II di Svevia.


Grotte di Frasassi, nel Parco Naturale Regionale della Gola della Rossa e di Frasassi sono tra le grotte carsiche naturali più grandi in Europa: basti dire che la prima sala è talmente grande da contenere comodamente il Duomo di Milano.


Senigallia: famosa per le sue spiagge di velluto, la Rotonda a mare e il Festival di ballo e musica anni ’50 Summer Jamboree.

it_ITItaliano